Questo sito utilizza cookie anche di terze parti. Scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

 

Il nostro Istituto ha aderito al Progetto Generazioni Connesse, cofinanziato dalla Commissione Europea e coordinato dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, con la collaborazione di Save the Children Italia, di Telefono Azzurro, del Ministero dell’Interno – Ufficio di Polizia Postale e delle Comunicazioni, dell’Autorità Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza, della Cooperativa E.D.I. e del Movimento Difesa del Cittadino.
Attraverso un percorso guidato, il Progetto consentirà di:

  • riflettere sul proprio approccio alle tematiche legate alla sicurezza online e all’integrazione delle tecnologie digitali nella didattica;
  • usufruire di strumenti, materiali e incontri di formazione, a seconda del livello di bisogno rilevato nel percorso suggerito, per la realizzazione di progetti personalizzati elaborati tramite un percorso guidato (Piano di Azione);
  • dotarsi di una Policy di e-safety riconosciuta dal MIUR, costruita in modo partecipato coinvolgendo l’intera Comunità Scolastica, basata sulla propria realtà e sui Piani di Azione.

Il percorso è rivolto alle classi quarte e quinte della Scuola Primaria e a tutte le classi della Scuola Secondaria di I grado.
Il progetto si inserisce nel quadro delle attività svolte dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca per dare attuazione all’ art 1, comma 7, lettera l  della  legge 107 del 13 luglio 2015  - "la Buona Scuola" , e alle azioni contenuti nel Piano Nazionale per la prevenzione del bullismo e del cyberbullismo a scuola.


Nel nostro Istituto la referente del Progetto Generazioni Connesse è l'ins. Catarinella Adriana