Questo sito utilizza cookie anche di terze parti. Scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Via Alessandro Severo

Come raggiungerci

Dalla Stazione Termini:
Metro B fermata "Basilica San Paolo" + autobus 766 o 769 (scendere alla terza fermata)
Linea 714: scendere alla fermata Via Cristoforo Colombo/Via Accademia degli Agiati

Dalla Stazione Ostiense:
Linea 769 scendere alla fermata Via A. Severo/Via Villa di Lucina

Dalla Stazione Trastevere:
Linea 766 scendere alla fermata Via A. Severo/Via Villa di Lucina

Alessandro Severo

Alessandro Severo (208 – 235) è stato un imperatore romano. Nato con il nome di Marco Bassiano Alessiano (latino: Marcus Bassianus Alexianus) e appartenente alla dinastia dei Severi, fu adottato dal cugino e imperatore Eliogabalo (222), che lo nominò cesare e gli fece assumere il nome di Marco Aurelio Alessandro (latino: Marcus Aurelius Alexander); alla morte di Eliogabalo, assassinato dai soldati, Alessandro salì al trono assumendo il nome di Marco Aurelio Severo Alessandro (latino: Marcus Aurelius Severus Alexander).Data la sua giovane età (salì al trono a tredici anni), il potere fu effettivamente esercitato dalle donne della sua famiglia, la nonna Giulia Mesa e la madre Giulia Mamea. Amato dalla classe senatoriale, cui mostrò sempre rispetto, non riuscì a guadagnarsi il favore dell'esercito. Nel 235 fu assassinato dai soldati durante una campagna contro le tribù germaniche in quanto stava trattando un accordo col nemico: gli succedette un generale di origine barbarica e di grandi capacità militari, Massimino Trace.